> > Costo Di Una Cucina: Tutte Le Variabili Che Incidono Davvero Sul Preventivo Finale

Costo Di Una Cucina: Tutte Le Variabili Che Incidono Davvero Sul Preventivo Finale


Categoria: quanto costa una cucina
Costo Di Una Cucina: Tutte Le Variabili Che Incidono Davvero Sul Preventivo Finale

 

Quanto costa una cucina?

Cosa incide e cosa determina il costo di una cucina?

E' una domanda che in molti si pongono, ma a cui, allo stesso tempo, è difficile rispondere se non con il classico ma validissimo "dipende". Ci proveremo in questo articolo considerando tutte le variabili che possono incidere sul preventivo e quindi sull'ammontare dell'investimento da sostenere.

Prima una premessa però: quando si acquista una cucina, l'obiettivo che devi perseguire è quello di coniugare tre aspetti principiali, ovvero:

-qualità del prodotto.

-spesa sostenuta, in linea con il tuo budget.

-personalizzazione dell'ambiente (intesa come disposizione ottimale dei mobili e numero degli accesori di cui potrai godere al momento dell'utilizzo).

Il fine, pertanto, è quello di coniugare e combinare al meglio questi tre fattori-chiave, e solo dopo potrai dire di essere davvero soddisfatto/a del tuo acquisto: significa che avrai operato una valutazione attenta del mercato (in termini di proposte e alternative) e così fino a giungere alla soluzione che più si adatta alle tue particolari esigenze di vita.

Ricorda sempre che il prezzo di una cucina non può essere stabilito a priori, perchè è come un abito di sartoria: deve essere cucito tenendo conto di chi sei e che cosa vuoi. Ma ricorda soprattutto che, mai come in questo caso, HAI CIO' CHE SPENDI!!!

Detto questo, cominciamo ad affrontare l'argomento e a valutare quali sono le variabili che incidono sul prezzo d'acquisto di una cucina.

#COSTO DI UNA CUCINA, PRIMO FATTORE: GLI SPAZI DA ARREDARE

Innanzitutto gli spazi a disposizione: una cucina con isola o penisola costa di più di una cucina lineare o ad angolo, e questo perchè varia il numero di elementi con i quali dovranno essere ottimizzati gli spazi disponibili. Da questo dipenderà anche il costo di elementi importanti quali ad esempio il piano di lavoro, specie perchè, in cucine molto articolate, bisognerà possedere una quantità di piani aggiuntivi che, ovviamente, incideranno a loro modo sul preventivo finale. Attenzione però anche ai moduli compensativi (15 cm) o a misura, anch'essi tra gli elementi che potrebbero far alzare la cifra da corrispondere in negozio.

#LA MARCA

Oltre all'ambiente, la marca è sicuramente tra i primissimi fattori che incidono sul prezzo di una cucina: ovviamente, più i marchi sono noti e conosciuti sul mercato, più si dovrà mettere in conto di spendere cifre più elevate, anche in caso di modellistica "base".

#GLI ELETTRODOMESTICI

La qualità e il numero degli elettrodomestici incide molto sul costo di una cucina. Anche in questo caso, scegliere alcune marche, specie tedesche, aumenterà il prezzo della cucina perchè caratterizzate da particolari di alto livello. Se, poi, come dicevamo, si aggiungono al classico "pacchetto" elettrodomestici (lavello, rubinetto, forno, piano cottura, lavastoviglie e frigorifero), anche un forno a microonde, la macchina del caffè, la cantinetta dei vini, il preventivo non potrà che crescere in misura proporzionale agli "optional" di cui sarà dotata la composizione. Alcune tecnologie, inoltre, incidono di più di altre: pensa ad esempio ad un piano ad induzione, mediamente più costoso della classica piastra elettrica.

#LE FINITURE

Sono un elemento da tenere in grande considerazione perchè è ciò che nel tempo fa davvero la differenza. I materiali impiegati per la realizzazione di una cucina non sono tutti uguali, anche nel prezzo: si parte bassi con il laminato e le sue variazioni più note (Fenix, PET), per salire via via con i laccati, impiallacciato, vetro e legno. E' importante quindi che la scelta ricada su un anta ben realizzata, che permetta un uso continuativo e risponda alle varie sollecitazioni tipiche di un ambiente come la cucina (acqua, vapore, urti, abrasioni). Inoltre, va sempre considerato il piano di lavoro, e qui il discorso si fa anche più complesso: i materiali ad oggi presenti sul mercato sono moltissimi, con un range di prezzo che va da 70/80 euro al metro lineare di un buon laminato, ai circa 400 dei materiali di ultima generazione, come il gres porcellanato. Quindi si può dire che il top cucina, specie quando è di grande qualità, sia l'elemento che, in proporzione, incide di più sul preventivo finale.

#TRUCCO PER RISPARMIARE E ABBASSARE IL COSTO DI UNA CUCINA

Se proprio vuoi risparmiare sull'acquisto della tua cucina, un ottimo modo per farlo è quello di rivolgerti ad un rivenditore specializzato e farti mostrare i prodotti in sconto nello showroom. In questo modo avrai la certezza di acquistare un ottimo prodotto con un occhio al prezzo che, a volte, può essere scontato anche oltre il 50% rispetto al prezzo di listino. Ricorda però che il tuo ambiente dovrà rispettare le grandezze della composizione in negozio ma, soprattutto, non potrai personalizzare la tua cucina in toto ma dovrai accontenarti di ciò che ha "scelto" il rivenditore in fase di progettazione dell'expò.

 

 

 

 

Torna indietro
Vuoi evitare le attese in negozio?
allo 06.86764223 o tramite form
Vieni a trovarci nel nostro showroom Aperto TUTTI I GIORNI in Via Jacopo Passavanti, 69/c a Roma
dal lunedě al sabato
09.30 - 13.00
16.00 – 19.30
la domenica
10.30 – 13.00
17.00 – 19.30
Ragione Sociale: Design 360 S.r.l.
Sede legale:
Via Domenico Cavalca, 134 - 00139 Roma
Showroom:
Via Jacopo Passavanti, 69/c - 00139 Roma
Tel: 06.86764223
P.IVA: 13485341005